L'Isola di Krk

La sua superficie di 405,78 km2, accanto alla vicina isola di Cres, la rende la maggiore isola croata. Situata nella baia di Kvarner, è l'isola più settentrionale del Mare Adriatico.

Nell'isola ci sono 7 comuni: Omišalj, Dobrinj, Malinska, Vrbnik, Krk, Baska e Punat. L'isola ha 66 luoghi abitati, il più grande è il centro amministrativo della città di Krk. Secondo l'ultimo censimento del 2011 ci sono 19.286 persone che vivono sull'isola.

L'Isola di Krk si trova in una posizione geografica molto favorevole. È collegata mediante un ponte con la terraferma della Croazia e si trova vicino alla città e al porto di Rijeka. A Omišalj, sull'isola di Krk, c'è anche un aeroporto di Rijeka. L'isola è collegata da linee di traghetto alle vicine isole di Cres e Rab.

A Krk il clima è mediterraneo, il che significa che le estati qui sono molto calde con temperature di circa 30° C, e gli inverni sono miti, anche se può capitare un inverno nevoso. La temperatura del mare arriva fino a 25° C in estate, e in inverno scende a 10° C.

Turismo sull'isola di Krk

L'attività principale sull'isola di Krk è il turismo. Ha iniziato a svilupparsi nel 19 ° secolo quando i primi ospiti provenienti dall' Austria, dalla Repubblica Ceca, dalla Slovacchia e ospiti domestici hanno soggiornato sull'isola.

Da allora, quasi tutte le attività sull'isola si sono concentrate su questa attività. Tutte le località costiere hanno un'infrastruttura integrata per accogliere gli ospiti e tutte le strutture per arricchire tale offerta. L'isola ha molti hotel, campeggi, ma nel maggior numero di alloggi privati in appartamenti privati e camere e pensioni. Il tipo sempre più popolare e accessibile di alloggi sull'isola di Krk sono case per vacanze e lussuose ville che attirano un gran numero di turisti interessati.

Ogni anno vengono fatti investimenti in spiaggie, lungomare e infrastrutture, ed è per questo che Krk è una destinazione attraente e altamente competitiva.

Ben quattordici spiagge sull'isola di Krk hanno una bandiera blu che indica il mare limpido e la costa, l'attrezzatura e la sistemazione della spiaggia e l'alta qualità del servizio.

Nei giorni del turismo, la città di Krk ha vinto il Turku Flower Award come miglior destinazione turistica adriatica con oltre 10 000 posti letto, un grande riconoscimento per tutti i turisti e una buona organizzazione della destinazione.

Tutte le destinazioni sull'isola di Krk sono finalizzate allo sviluppo del turismo familiare e l'aumento del numero di pernottamenti ogni anno rappresenta una prova di successo in questo segmento.

Scegliete l'Isola di Krk come destinazione perfetta per le Vostre vacanze!

La Città di Krk

La storia della città di Krk risale alla preistoria. L'hanno condizionata l'alternarsi degli indigeni e dei nuovi arrivati a partire dai Liburni, poi dai Romani, dagli Slavi, dai Franchi, dai Veneziani ... La città era posta su antiche fondamenta. Una testimonianza di queste si trova sulla Platea Antiqua, le Thermae, il mosaico nella Taverna di Mateil Tempio veneziano e i resti delle mura della città. La città ha la sua attuale "veste" o cinta muraria costruita durante il medioevo. Ancor prima, la trama architettonica della città era definita dai Romani ponendo due strade principali, il cardo e il decumanus proprio lì dove si trovano ancora oggi. La città si sviluppò e si allargò nel corso dei secoli.

La città di Krk è incanta con il suo patrimonio medievale rappresentativo. È emerso durante la dominazione veneziana in questa zona. In questo periodo, specialmente i signori feudali Frankopan di Krk sono rimasti a Krk per alcuni secoli grazie all'abile coalizione politica con Venezia. La fortezza dei Francopani è stata preservata quasi nel suo stato originale fino ad oggi.

Il Kaštel (Castello) si trova nella piazza di Kamplin, che poi (e ancora oggi) rappresenta il punto focale della vita profana e sacra. All'estremità ovest della piazza si trova la cattedrale di Krk, e la chiesa di S. Quirino, con bellissimi esempi di architettura romanica, la seconda dei quali, a causa della sua dualità, viene inserita tra le eccezioni mondiali.

Uno sguardo al Krk medievale senza le modeste confraternità religiose sarebbe impensabile. Sono ubicate presso la porta settentrionale di Porta Su, intorno all'odierna piazza glagolitica. A volte c'erano Francescani, Benedettinisuore Benedettine e Clarisseche vivevano in questo luogo evidenziato . I monasteri dell'ordine francescano e dei benedettini sono ancora conservati in funzione, mentre dall'ex monastero benedettino di S. Mihovil si è conservata la chiesa di St. Maria della salute, e il monastero delle suore Clarisse, purtroppo, è stato completamente distrutto.

Oggi Krk è conosciuta come luogo turistico di eccezionale patrimonio culturale e artistico, dove l'antica Splendidis Civitas Curitarum (la Città trascendente di Krk) vive in una bella sinergia con la natura frenetica dei tempi moderni.

Non tornatevene dall'Isola d'oro prima di esservi accertati dei pezzi forti che hanno procurato all'isola questo nome raro fin dall'Impero Romano.

Godetevi il magnifico sapore del pesce. In quasi tutti i ristoranti si può provare la pasta fatta a mano che è l'emblema di quest'isola – le gustose „šurlice“, per la quale lavorazione si richiede molta pazienza ed esperienza.

Il prosciutto crudo di Krk, che è protetto dalla denominazione di origine, può essere trovato in numerosi ristoranti. Insieme al vino žlahtina di vrbnik, non c'è migliore introduzione al pasto. Non scordatevi di provare i formaggi di Krk – sia bovino, ovino o pecorino. In essi assaporerete tutta la ricchezza del gusto e il profumo delle erbe medicinali di cui abbondano i pascoli dell'isola di Krk.

Inoltre, vi è anche l'olio d'oliva dell'Isola di Krk, che appartiene agli oli mediterranei di altissima qualità. Il vero oroliquido e una vera medicina!

Come dolci, provate i dessert originali di fichi secchi e formaggio fresco, e vi proponiamo dei dolci fritti: frittelle e croccanti. Questi sono i dessert tradizionali tanto amati dagli isolani di una volta. Ma provate altrettanto anche la loro versione moderna - l'irresistibile torta Krča Kneginja (Principessa di Krk) che vi conquisterà già dal primo assaggio.

Chi siamo

L'Isola di Krk è circondata da bellissimi isolotti e baie in cui potete trovare pace e silenzio. Potete semplicemente riposare, nuotare e prendere il sole, fare immersioni o esplorare le splendide isole dell' acquatorio di Krk.

Nella nostra offerta ci sono motoscafi di diversi tipi, dimensioni e potenza del motore per ogni gusto ed esigenza. Tutti i natanti sono di produzione recente, hanno l'attrezzatura adatta e sono assicurati. Posto barca, assicurazione e pulizia sono inclusi nel prezzo d'affitto. La consegna del motoscafo viene fatta alle 9.00, mentre la restituzione va fatta alle 19.00.

Tutti i nostri natanti si trovano nel centro della città di Krk - nel porto di Krk, dove vengono effettuate le consegne dei motoscafi. È possibile noleggiarli con o senza skipper per uno o più giorni. Un motoscafo noleggiato viene consegnato con il serbatoio pieno e deve essere restituito con il serbatoio pieno. È necessaria una patente nautica per noleggiare e gestire una barca. Se non possiede un permesso, possiamo darLe uno skipper che vi condurrà attraverso le più belle baie e isolotti dell'acquatorio di Krk.

Contatto

Contattateci oggi stesso!

KRK WEATHER